RSS

Due conti in tasca (a Jobs).

29 Giu

A Jobs un iphone 4 costa 188 talleri statunitensi. Il componente più costoso è il retina display che raggiunge la cifra astronomica di 28.50$, mentre il processore A4 arriva appena sotto gli 11$.
Lo dice la società di ricerche iSupply, che pare faccia il conto dei peli di Jobs all’uscita di ogni nuovo prodotto.
Quindi, un iphone costa 188$, senza però contare lo sviluppo software e gli accordi con i gestori.
Considerando che il software è sviluppato internamente, quindi i costi sono  mantenuti bassi tramite un rigoroso processo produttivo basato su fruste e catene, che i gestori non hanno costi direttamente collegati alla produzione del dispositivo, e considerando che il modello più scrauso da 16GB costa 600$, si può tranquillamente affermare che 312€ (tenendo conto del cambio 1:1 che praticano gli strozzini i rivenditori nostrani) ci vengono direttamente estratti dal culo senza anestesia.

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 29 giugno 2010 in mode, tech

 

Tag: , , , ,

2 risposte a “Due conti in tasca (a Jobs).

  1. El-DoX

    30 giugno 2010 at 00:38

    Apperò, io pensavo in produzione costasse ancora meno…

     
  2. Lyserjik

    30 giugno 2010 at 16:17

    Diciamo che oramai il costo di un iphone si è assestato intorno a quella cifra lì.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: