RSS

I bei giorni passati a tinteggiar le carte.

04 Lug

Ricordo che da ragazzo, mentre ero a lezione quando andavo a scuola, avevo un block notes e mi divertivo a disegnare tabelloni, creare regole e inventare giochi da tavolo.
Usavo matite, pennarelli ed evidenziatori per dar vita a scenari particolarmente colorati e vivaci. I miei colori preferiti erano il viola e il giallo fluorescente e spesso li vedevo prender vita all’improvviso, in quelle paginette tascabili e a quadretti. Per lo più cercavano di strangolarmi nel sonno.
La parte più divertente veniva quando ci giocavo con i miei amici. Erano tutti entusiasti ed eccitati, soprattutto l’uomo lupo che, per la gioia, perdeva i peli sul gelato parlante. Per questo motivo un giorno decidemmo di tosarlo prima di ogni partita.
Volevo molto bene ai miei amici, anche se li vedevo solo io, perchè eravamo un bel gruppo e giocavamo sempre ai giochi che inventavo. Poi abbiamo litigato.
Grrr! Quegli stronzi vincevano sempre!

Foto di gruppo dei miei amici, durante un picnic a Valfrutta.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 4 luglio 2010 in minchiate

 

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: