RSS

Ma quando se ne va?

10 Gen

Non bastava la crisi, nè le guerre, la disoccupazione, la povertà, Berlusconi, la violenza, no: sentivamo la mancanza degli idioti, di quelli che quando aprono bocca ti senti un attorcigliamento in mezzo alle viscere e credi (speri) di aver capito male.
Al centro di tale categoria, seduto su un immenso trono di arroganza, ci metto il papa, che oggi ne ha sparata un’altra. Una di quelle che te la rileggi perchè non ci credi.

non posso passare sotto silenzio un’altra minaccia alla libertà religiosa delle famiglie in alcuni Paesi europei, là dove è imposta la partecipazione a corsi di educazione sessuale o civile che trasmettono concezioni della persona e della vita presunte neutre, ma che in realtà riflettono un’antropologia contraria alla fede e alla retta ragione

Ecco, non è l’argomento sessuale nello specifico ma il manifesto attacco all’educazione e alla conoscenza laica, lanciato dal Santo Padre, che mi lascia ammutolito. Parole prive di ogni buon senso, che riflettono il tentativo dei vertici attuali del Vaticano di creare una teocrazia sotterranea, una milizia di nostalgici dell’anno mille pronti a sacrificare la ragione per difendere la Fede e non cadere vittime del secolarismo e della razionalità laica.
Mi viene da sorridere pensando a quanto fragile debba essere una fede incrinabile da una “antropologia contraria (…) alla retta ragione“. Una fede messa in pericolo da un’educazione sessuale laica non è reale, è solo il risultato di una mente plagiata. La Fede, quella vera di cui sono convinti i credenti, non vacilla di fronte alla conoscenza ma, anzi, la assimila e la comprende. Illustri scienziati sono ed erano credenti eppure la loro mente razionale non ha mai rifiutato la fede.
L’unico pericolo alla libertà religiosa sono le parole lanciate in maniera irresponsabile da squilibrati oscurantisti seduti troppo in alto.
Amen.

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 10 gennaio 2011 in attualità

 

Tag: , , , , , ,

2 risposte a “Ma quando se ne va?

  1. Darsch

    10 gennaio 2011 at 15:12

    Beh, considerando il soggetto ormai mi stupisco solo quando dice qualcosa di sensato… cioè mai…

     
  2. albyok

    10 gennaio 2011 at 15:22

    Sempre all’avanguardia il buon Catzinger. Di che discutiamo? :-)

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: