RSS

Archivi categoria: arte

#sworcery: magia e avventura a 8bit su ipad.

Sull’ipad di prima generazione ho scritto già tutto quello che dovevo scrivere.
Più di ogni altra cosa, mi ha profondamente colpito la qualità dei videogame proposti su AppStore, alcuni dei quali si distinguono per una ricercatezza e una punta di originalità che latitano clamorosamente sulle altre piattaforme.
Se amate le avventure, quelle con tante suggestioni epiche e scenari evocativi, quelle con una colonna sonora che vi solleva come un torrente e vi trasporta fuori dalla vostra incredula realtà e se, naturalmente, avete un ipad a portata di mano (ma basta anche un iphone o un ipod, perchè dovrebbe esistere anche una versione per gli schermi piccoli), allora non potete assolutamente lasciarvi sfuggire questo Superbrothers: Sword & Sworcery.

S:S&S EP is a 21st century interpretation of the archetypical old school videogame adventure

Read the rest of this entry »

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 19 maggio 2011 in apple, arte, videogame

 

Tag: , , , , , , , , ,

Il museo d’arte sotterraneo di Napoli.

Aperto un nuovo museo d’arte moderna a Napoli: è la stazione metro dell’Università Centrale.
Resto sempre più stupito da quanto la mia città si arricchisca di cultura e modernità, anche in tempi come questi, di emergenza lavoro, rifiuti e sotto i costanti attacchi delle forze del malaffare. La gente vuole riscatto e queste opere sono gesti significativi, messaggi importanti alla cittadinanza. Ma, più di tutto, sono cose belle.
La stazione, inaugurata sabato 26 marzo, è frutto del lavoro dell’architetto canadese Karim Rashid, intervenuto in videoconferenza da New York durante la cerimonia.
I numeri sono imponenti: “parliamo di 120mila passeggeri al giorno“, spiega la Iervolino, “e quindi facendo pochi calcoli possiamo immaginare anche 60mila auto in meno in strada, meno inquinamento, meno traffico“.
Il tema è quello della mente. Subito la scultura Synapsis introduce l’elemento cardine dell’allestimento: il pensiero. Scendendo verso i treni è impossibile non notare i due ritratti di Dante e Beatrice riprodotti sulle scale, mentre le banchine rappresentano i due emisferi cerebrali.
La stazione è meravigliosa, le immagini parlano da sole.

Sculture, colori, riflessi e linee di luce riempiono la nuova fermata. Notare Synapsis.

Read the rest of this entry »

 
2 commenti

Pubblicato da su 29 marzo 2011 in arte

 

Tag: , , , , , , , , , , ,